Spiritus

Il Festival interreligioso SPIRITUS nasce non con l’obiettivo di unificare le diverse religioni che necessitano di mantenere la loro identità – che per natura le rende esclusiviste – tutt’altro, vuole creare un dialogo tra queste culture, partendo dalla musica come linguaggio che non necessita di traduzione. L’intento è proprio quello di conoscere attraverso i canti, gli inni, le antifone e le polifonie, questi mondi così lontani. Il canto corale diventa dunque un mezzo per entrare nel vivo delle sonorità che identificano le diverse religioni.
Il convegno invece, si occuperà di affrontare i temi della musica e della spiritualità nella loro più intrinseca fusione: il Prof. Alfredo Jacopozzi guiderà la tavola rotonda con i rappresentanti delle varie religioni.
3 concerti, 6 gruppi corali, 2 location, 1 convegno per un Festival Corale degno di nota.

Torna alla Home
Visita il sito web
Scarica il programma
Leggi l’articolo su FARCORO